A3 Quarti

Vino frizzante Bianco, metodo ancestrale

Masseria Cotezze interpreta il vino partendo da un preciso progetto agronomico, dire metodo ancestrale vuol dire creare unicità, dopo una attenta raccolta manuale le uve vengono presse intere e fatte fermentare a temperatura controllata.

Scheda prodotto PDF

Categoria: Tag: , ,
DENOMINAZIONE

Vino bianco frizzante

UVAGGIO

Fiano 100%

ESPOSIZIONE

Sud / Est

COLORE

Giallo chiaro con riflessi verdognoli

Specifiche del vino

Degustazione

Il vino viene imbottigliato a fermentazione quasi conclusa conservando un residuo zuccherino minimo tale da far si che la fermentazione si completi del tutto in bottiglia.

Questo metodo porta ad avere vini con una maggiore complessità organolettica, i sentori di crosta di pane, di erbe accompagnate da una buona acidità sono tutte caratteristiche che arrivano direttamente dall’assenza di sboccatura.

Specifiche del vino

Abbinamenti gastronomici

Il Vino Frizzante Bianco, prodotto con il metodo ancestrale, si presta a deliziosi abbinamenti gastronomici. Accompagna perfettamente antipasti leggeri, formaggi freschi e piatti di pesce crudo.

Con il suo carattere fruttato e la leggera effervescenza, è ideale anche con piatti a base di verdure grigliate e insalate fresche. Sperimenta accostamenti con cucina fusion e stuzzichini gourmet per esaltare la sua versatilità. Un’opzione vivace e festosa per celebrare ogni occasione culinaria.

Specifiche del vino

I nostri appunti

Il Vino Frizzante Bianco, prodotto con il metodo ancestrale, ha radici antiche. Questo metodo prevede la fermentazione naturale del mosto in bottiglia, catturando le bollicine prodotte dallo zuccherino residuo dell’uva.

A differenza del metodo tradizionale, non si aggiunge zucchero o lieviti esterni.

Ti potrebbe interessare…